lunedì 6 febbraio 2017

LA RINASCITA DEL NERD


Un giorno il nerd si sveglia e si rende conto che è arrivato il momento di mettere in atto quel piano segreto per afferrare quel rarissimo esemplare di femmina che gli permetterà di portare avanti la specie, e sa di non aver ancora molto tempo a disposizione per riuscirci, perché anche se dentro è ancora giovane al di fuori è 'na schifezza.

Sono passati i tempi in cui riusciva con un pacchetto di patatine a fare una maratona di 5 ore a Final Fantasy 7. Non è più il tempo di chiudersi in una crisalide a leggere manga fino a credere di avere la coda e poter comandare una nuvola d'oro.

É ora di fare sul serio! Deve far in modo di trovare una sforna-marmocchi per lasciare una eredità a questo triste mondo.

É arrivato il momento di ACCASARSI!!!


E quando ci riesce farà credere a tutti (mamma compresa) di poter abbandonare la "via". Quando uscirà un nuovo Zelda farà finta che non sia importante. Un nuovo Star Wars al cinema? Pfui!
Ma al momento giusto... quando il piccolo moccioso sarà abbastanza grande da mettergli in mano il pad... il suo diabolico piano inizierà a svelarsi, ma sarà troppo tardi... e succederà questo:


Beh se siete arrivati fino a qui a leggere penso che vorrete sapere come va a finire la storia. La storia in realtà non ha un vero finale e tra alti e bassi è giusto crescere, ma senza snaturarsi, perché condividere le proprie passioni può essere bello come coltivarle.

Accettare dei compromessi non è necessariamente un male perché una famiglia è venirsi incontro l'un l'altro, provare interesse per gli interessi dell'altro... anche se magari può voler dire andare in giro durante i saldi... infondo non è per questo che hanno inventato le console portatili?

PERCHÉ HO DECISO DI APRIRE QUESTO BLOG?

In effetti me lo sono chiesto anch'io.
Essenzialmente la domanda che mi sono posto è stata: cosa mi piace fare? E in marzulliana maniera mi sono anche risposto: mi piace la cultura pop, mi piace scrivere di essa e mi piace anche divulgarla.
Quindi avrei scritto di robe popolari, ma come farlo in maniera interessante? Da qui l'idea di fare dei post che coniugassero il sempre meno tempo libero che hanno a disposizione gli utenti e la pigrizia cronica dei nerd. A loro non piace leggere migliaia di caratteri e io non ho il tempo di scriverli.
Ecco quindi nascere REDpill, il blog di recensioni in pillole che ti porta nella tana del bianconiglio per svelarti il meglio da ingurgitare.

Successivamente ho deciso di rinominare il blog in IL NERD ACCASATO perché credo rispecchi meglio il leitmotiv di tutto quello che scrivo e che tutto si basi sul fatto di vivere la propria nerditudine con la propria famiglia.

Per concludere vi lascio con alcune regole di base per non andare in overdose da pillole rosse:

primo) qua si scrive per gioco;

secondo) il blog è nato per chi non ha tempo di scrivere ma gli piace (me) e per chi non ha molto tempo (voglia?) per leggere ma cerca di orientarsi nel variegato mondo della cultura pop (voi);

terzo) non è un blog per super esperti, ma per gente che cià i problemi nella vita e ogni tanto si vuole svagare;

quarto) non va mica preso sul serio;

quinto) è povero di informazioni perché Google ce l'avete tutti e non son mica la vostra mammina che ancora vi imbocca;

quinto/2) so che i post sono superficiali e poco approfonditi ma in giro c'è già chi fa recensioni dettagliate, spendendo 3000 caratteri per la sinossi di un film, o snocciola nozioni di cultura generale manco fosse Umberto Eco (edit: pace all'anima sua) e lo fa molto meglio di quanto lo possa fare io; perciò prendetelo come un posto da una botta e via (forse questo non è molto elegante da scrivere :-P), mica che vi siete persi qualcosa per strada nel mare del web.

Spero vi piaccia e se così fosse che ne direste di mettere un +1/like e condividerlo un po' in giro per la rete per farlo crescere il più possibile?

Buona permanenza a tutti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...